Iscriviti alla Newsletter di MenteSociale!

Email

Il tuo nome:


lettera D

Sono una ragazza di 21 anni,e non ho mai avuto un orgasmo, né da sola né con un partner. Ho rapporti sessuali più o meno regolarmente da circa 4 anni, ho avuto partner diversi ma con ognuno di loro la stessa esperienza: provo piacere, che spesso va crescendo, ma a un certo punto (credo, ma non ne sono sicura, quando sono più o meno vicina all'orgasmo) ho di botto un blocco totale per cui sento la necessità di fermarmi e se continuo il piacere di trasforma in un forte fastidio.

Non sono mai venuta neanche durante la masturbazione, che tra l'altro è più di un anno che non riesco più a praticare (anche in questo caso mi blocco praticamente subito, dopo meno di un minuto, ogni volta che ci provo).
Dalla prima volta che mi sono masturbata (avevo all'incirca 12 anni) è sempre stata la stessa routine: un piacere crescente fino a sentire una strana sensazione che mi obbliga a fermarmi di botto. La cosa mi crea non poco disagio e spesso al termine di un rapporto mi sento frustrata piuttosto che compiaciuta, per questo motivo. Mi sono resa conto che ciò mi sta portando a iniziare ad evitare molto più spesso situazioni di intimità col mio ragazzo e ciò mi fa sentire ancora peggio. Ho avuto due relazioni serie (entrambi sono ovviamente a conoscenza di questo mio problema) e nessuno dei ragazzi con cui sono stata ha mai mostrato forme di violenza o discriminazione verso questo mio blocco. Al momento non ho le possibilità economiche di iniziare un percorso con un terapeuta, e spero di poter ottenere almeno un paio di consigli utili a migliorare la situazione.
(Adelaide).

Risposta della dr.ssa Laura Catalli:
lettera R

Cara Adelaide, rapportarsi con l'intimità del nostro corpo, ancor prima che con il corpo dell'altro, può essere difficile. Difficile perchè significa abbandonarsi al piacere, scoprire ed esplorare nuove sensazioni e affidarsi ad esse. Il fatto che anche la masturbazione sia diventata complicata fa immaginare che questa difficoltà a concederti al tuo piacere - attenzione, non al piacere dell'altro che avviene in un secondo momento e soltanto se abbiamo concesso a noi stessi di poter e voler provare piacere - sia diventata più grande e più ostinata, tale da impedirti una serenità nell'intimità con te stessa e non solo quindi nella relazione con il tuo partner. Purtroppo non esiste un ingrediete segreto che possa aiutarti a superare tutto questo e a raggiungere l'orgasmo tanto desiderato, perchè è importante avere il tempo e lo spazio giusto per comprendere la "lettura" di questo problema sessuale, conoscere in modo approfondito la sua storia e rivelarne il senso. Solo in questo modo potrai affrontare e superare la situazione. Una situazione che, se non chiaramente espressa e affrontata, rischia di far peggiorare le cose e di portarti al graduale evitamento di tutte quelle occasioni relazionali che invece devi cercare di non perderti se sei tu a desiderarlo. In ogni modo l'evitamente come sappiamo non risolve quello che ci angoscia, anzi di solito peggiora soltanto le cose. E' importante in tal senso cominciare a chiedere aiuto, proprio come hai fatto in questa occasione qui, a MenteSociale. Intraprendere un percorso sessuologico con uno psicologo psicoterapeuta specialista in sessuologia potrebbe aiutarti; avere difficoltà economiche non deve portarti a credere che tu non possa chiedere questo tipo di aiuto. Ad esempio facendone richiesta in un servizio pubblico del tuo territorio o, a seconda della città in cui scrivi, ormai esistono diverse realtà associative che offrono servizi a costi calmierati proprio come MenteSociale che propone un costo agevolato per i giovani fino ai 28 anni e per le famiglie con basso reddito. Spero di esserti stata d'aiuto, a presto

MenteSociale

studio mix

MenteSociale è una associazione di promozione sociale (CF: 97992540589)

Indirizzo dello studio:
Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI PER CHIEDERE INFO O PRENOTARE UN APPUNTAMENTO:
lun, mer, gio, ven ore 10.00-13.00; mar ore 17.00-20.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.