Iscriviti alla Newsletter di MenteSociale!

Email

Il tuo nome:


lettera DBuongiorno sono un ragazza di 22 anni. L'anno scorso mi sono sposata ma ora mi rendo conto che la persona che mi sta accanto non è come la credevo, cioè mi minaccia sempre che se io dovessi chiedere il divorzio lui viene dai miei genitori e ci uccide tutti, ma non solo passa dalle piccole minacce a quelle pi? gravi con niente e non è mancata neppure qualche litigata dalla quale lui mi ha messo le mani addosso. Io non lo amo più mi sto rendendo conto che sto con lui solo per soggezione e paura. Vi prego ditemi cosa posso fare??? (Valentina)

Risposta della dr.ssa Laura Catalli:

lettera RCredo sia importante agire tempestivamente in questi casi per non peggiorare la situazione e non incastrarti in una problematica sempre più difficile da affrontare proprio perché spesso le minacce e le aggressioni in questo caso crescono così come la paura ed il senso di impotenza, il calo dell’umore, ecc.
Ti suggerirei di rivolgerti ad un Centro Antiviolenza (clicca qui per maggiore informazioni) della tua città per avere un sostegno sotto diversi punti di vista: dal punto emotivo e psicologico sarebbe molto importante a mio avviso richiedere un sostegno, dall’altro necessita la conoscenza di strumenti concreti per affrontare la situazione.

Vuoi chiedere aiuto?

psicoterapia banner

SPORTELLO PSICOLOGICO GRATUITO

MenteSociale

studio mix

MenteSociale è una associazione di promozione sociale (CF: 97992540589)

Indirizzo dello studio:
Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI PER CHIEDERE INFO O PRENOTARE UN APPUNTAMENTO:
lun, mer, gio, ven ore 10.00-13.00; mar ore 17.00-20.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.