Iscriviti alla Newsletter di MenteSociale!

Email

Il tuo nome:


MOMENTI DIFFICILI E INSICUREZZA

Insicurezza e momenti difficili da affrontare
 
 
 
 
 

lettera DSalve.
Non so bene come funziona,mma proverò a scrivere qualcosa..dopo anni di psicoterapia mi sento ancora intrappolata ancora dentro me stessa ,come se fossi divisa in 2 persone; ho subito abusi dal nonno dai 5 ai 7 anni...e un padre che ha dimostrato il suo bene con cose materiali ma psicolgicamente assente. Questo mi crea problemi nel rapporto con l'altro sesso, non riesco avere storie normali. Mi spengo, mi anniento, sento di dover cambiare ma è come se non avessi piu forze..non riesco a capire quello che voglio davvero...mi sento soffocare. Ho un ragazzo in missione adesso, ma è militare. Mi domando che ci faccio? Vorrei chiedere ma allo stesso tempo ho paura... (Alessandra)

 

lettera DSalve, avrei bisogno di un aiuto e consiglio.
Ho vissuto un'infanzia e adolescenza travagliata,con continui litigi e botte da parte dei miei genitori.
A causa delle situazioni "al limite" ho vissuto anche per un periodo presso una casa famiglia dove hanno finito di distruggermi.
Sono fuggita quasi da casa di mia madre a causa delle continue violenze fisiche e mentali subite, trasferendomi completamente da sola in una nuova città dove non conoscevo nessuno. Ho vissuto momenti molto tristi e brutti. Poi...ho incontrato lui.
Un ragazzo che mi sembrava gentile, una persona con cui poter finalmente costruire qualcosa.
Credevo.
Ammetto di essere una ragazza indomabile, dura alle volte a causa del mio passato terribile, ma sono molto forte e leale.
Invece il mio compagno mente, mente in continuazione e non se ne accorge nemmeno.
Abbiamo dei litigi feroci a causa delle sue continue menzogne e devo confessare che l'ultima volta ha avuto un brutto scatto facendomi male ad un polso e creandomi un ematoma.
Lui sa del mio passato,ma non per questo si pone limiti.
Aggiungo che sono particolarmente depressa a causa di un aborto "volontario" subito l'anno scorso da cui non ne sono ancora uscita.
Conosco già la realtà,forse avrei bisogno di una parola, una spinta...
Grazie per l'ascolto. (Ida)

lettera DHo 19 anni e non ne posso più della mia vita..i miei non ne vogliono sapere del mio ragazzo e mi hanno detto di scegliere o lui o me..lui mi dice che ho scelto loro e ora mi evita..ho gli esami quest’anno a scuola e non sto nemmeno andando bene a scuola.. non ne posso più non so cosa fare, aiutatemi (Maria)

lettera DSalve cercherò di essere breve, ho 22 anni, non ho mai avuto interesse per nulla nonostante gli sforzi, sono sempre stato molto distratto, non provo emozioni per niente,non riesco a seguire ne a portare a termine un ragionamento,inoltre ho una scarsa memoria e dimentico soprattutto le parole e parlo in modo affrettato spesso incomprensibile!io dico a mio padre di essere stupido ma non mi crede e dice che mi devo rendere conto che é un momento, ma cos'é rendersi conto??lei pensa che un aiuto psicoterapeutico possa aiutarmi? la prego mi risponda perché non so cosa mi trattenga dal suicidio! scusi il disturbo!!! (Giuseppe)

lettera dHo 20 anni e da poco è finita una storia con la mia ragazza. La nostra relazione è stata un pò difficile. Mi sono legato molto a lei e soprattutto alla sua famiglia a tutto ciò che aveva intorno. Ora i siamo lasciati e per un periodo posso dire che mi andava quasi bene cosi. Adesso pero ogni momento della giornata, ogni cosa che vedo o che faccio non posso far altro che pensare a lei. Di me purtroppo ora non ne vuole più sapere di avere una relazione, anzi sembra quasi che di me non gli importi più un granchè nonostante tutto quello che ho fatto per lei(la nostra relazione la ha aiutata molto a superari gravi problemi familiari), ora ha una nuova vita esce con altra gente. Il mio non pensavo potesse essere un problema ma purtroppo senza nemmeno rendermene conto ho iniziato a fare cose che nemmeno avrei immaginato come drogarmi, o peggio pensare tutti i giorni al suicidio (ci ho anche provato una volta) però all'ultimo non riesco mai a trovare la forza di farlo. Come posso superare questo momento di depressione che mi assilla tutti giorni ed è sempre peggio? (Riccardo)

Vuoi chiedere aiuto?

psicoterapia banner

SPORTELLO PSICOLOGICO GRATUITO

MenteSociale

studio mix

MenteSociale è una associazione di promozione sociale (CF: 97992540589)

Indirizzo dello studio:
Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI PER CHIEDERE INFO O PRENOTARE UN APPUNTAMENTO:
lun, mer, gio, ven ore 10.00-13.00; mar ore 17.00-20.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.