Iscriviti alla Newsletter di MenteSociale!

Email

Il tuo nome:


lettera D

Sono Sara, ho 30 anni, un forte e fondato sospetto di essere borderline e la mia ragazza mi ha lasciata dopo 3 anni e io mi sento persa. Lei ha tutta la mia comprensione per aver chiuso con me, io sinceramente non avrei sopportato tutto questo tempo le mie crisi. Oggi le ho scritto per sapere come stava e lei mi a trattata con astio e freddezza, cosa che non ha mai fatto, mi ha trattata come se mi odiasse e di conseguenza odio me stessa per tutto il male che le ho fatto. Mi ha definita tossica. Il problema più grosso è che penso di non poter essere amata e che alla fine sarò sola e questo mi spaventa da morire, mi fa sentire questo profondo vuoto interiore, come se la mia stessa esistenza non avesse nessun senso... (Sara).

Risposta della dr.ssa Giorgia Petrucci:
lettera R

Gentile Sara, mi piacerebbe poter approfondire con lei alcuni aspetti: ad esempio come si svolgono le sue “crisi”, che emozioni prova, quando e perchè ha iniziato a pensare di essere borderline. Cercherò comunque di darle una visione generale. Il disturbo di personalità borderline è caratterizzato da instabilità dell’umore, delle relazioni interpersonali e dell’immagine di sé. Sono proprio queste relazioni instabili ad essere vissute intensamente, iperidealizzando o, all’opposto, svalutando il partner, gli amici o i familiari. Spesso l’impulsività porta la persona ad avere comportamenti che possono danneggiare alcuni aspetti della sua vita: spendere molti soldi, sesso sregolato, uso eccessivo di sostanze stupefacenti, guida spericolata, furti. Possono essere presenti, inoltre, cambiamenti dell’umore da normale a depresso, rabbia immotivata ed intensa, incertezza sull’identità sessuale, della carriera lavorativa, del tipo di amici da frequentare, noia o tentative di evitare un immaginario abbandono. Il consiglio che posso darle è di cercare di analizzare meglio la sua attuale situazione con un professionista psicologo psicoterapeuta che potrà sostenerla in questo periodo. 

Pin It

Per contattarci o venirci a trovare...

MenteSociale è un ente del terzo settore (CF: 97992540589) e ci occupiamo del benessere psicologico della persona, la coppia, la famiglia
Indirizzo dello studio: Ci troviamo a Roma, nel quartiere di Centocelle, in Via dei Castani 170
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus
Email:
info@mentesociale.it  Telefono: 0664014427

ideaPer prenotarsi, prendere un appuntamento o chiedere informazioni vi ricordiamo che
MenteSociale è aperta al pubblico nei seguenti giorni e orari:
dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00. Il martedì anche dalle 16.00 alle 19.00

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.