Iscriviti alla Newsletter di MenteSociale!

Email

Il tuo nome:


Sociologia

wpesociologiaTematiche affrontate negli articoli:

  • Sociologia ambientale: ecologismo, sostenibilità e impatto ambientale
  • Riflessioni su tematiche di attualità
  • Caratteristiche e drammi dell'educazione sanitaria, sociale, culturale, economica...
  • Il gruppo: ruoli, caratteristiche, difficoltà
  • Il fenomeno dell'immigrazione e la differenza culturale
  • I metodi narrativi
  • Sociologia del crimine e comportamenti violenti in un'ottica sociale
  • Sport, mass media e nuove tecnologie
  • Gli adolescenti

 

L’articolo cerca di esaminare il rapporto tra femminismo e diritti sociali. A tal fine è necessario ripercorrere quella che sovente viene definita “la lunga marcia delle donne” un lungo percorso che inevitabilmente si intreccia con la dimensione giuridica. In modo quasi del tutto inaspettato, studi recenti hanno permesso di inquadrare la “nascita”, intesa come anticipazione ideale dei diritti sociali, nel pensiero Protofemminista, che si sviluppa in Europa durante il periodo della Rivoluzione francese, sebbene il loro effettivo riconoscimento si sia realizzato durante il corso del XX secolo.

In un periodo dove i contatti sociali divengono il luogo e l’opportunità della trasmissione di un virus, gli individui cercano un modo alternativo per “incontrarsi”, usufruendo di mezzi e modus operandi comuni che rafforzano la propria identità di cittadini del mondo, di cittadini del “villaggio globale”.

La percezione del fenomeno mafioso nel territorio nazionale, è stata caratterizzata dalla mancata visione delle donne in tale ambiente. Gli stessi studi sulla mafia, si sono limitati a riprodurre il desueto cliché della donna silente e inconsapevole degli affari del marito, esclusivamente relegata alla sfera domestica. Tuttavia, è sufficiente sfogliare le pagine dei quotidiani per trovare casi di donne implicate in contesti mafiosi. Tra i fatti registrati negli ultimi anni, ne ritroviamo tre particolarmente significativi, che riguardano il territorio di Capitanata e narrano di donne, che hanno fatto parte del mondo mafioso e che hanno scelto di collaborare con la giustizia.

family tableIl modo in cui la tavola è imbandita, la scelta del modo e dei tempi d’interazione dei commensali, il tipo di conversazione e le caratteristiche del cibo, durante un rinfresco o un buffet, rispecchiano quei comportamenti tipici della società dei nostri tempi, cioè “si sta seduti insieme ma in modo da confortare la distanza e la gerarchia.” (Maffesoli, 1985).

Oggi più che mai parlare di educazione ambientale significa non solo acquisire conoscenze specifiche e atteggiamenti di responsabilità verso l’uso e la gestione delle risorse disponibili ma anche assumere una “forma mentis” che pone l’uomo al centro di una visione globale del mondo e delle sue trasformazioni.

Alcune semplici idee, considerazioni e riflessioni sulle avversità che si possono incontrare nel percorso della nostra vita.
Le avversità che ci possono capitare, se affrontate con un sereno ottimismo, possono diventare una grande opportunità, aprendo nuovi orizzonti di speranza e di riscatto della vita.

Riflessione personale sugli ultimi eventi di cronaca nera familiare. "Ci sono tanti  bambini che non avranno mai la possibilità di vedere un futuro migliore, trascinati nella fine prematura dai loro stessi genitori, quelle figure che dovrebbero costituire sempre un punto di riferimento, la sicurezza e il riparo dai pericoli della vita"... 

E’ comune per le aziende avere relazioni con l’estero, per comprare o per vendere. Per chi lavora nelle aziende è quindi normale negoziare con persone di diverse culture, magari nello stesso giorno lo si fa con la Cina, i Paesi Arabi, ed il Sud America. L’esperienza fornisce un grosso aiuto, ma siete sicuri di sapere identificare cosa influenza positivamente l’accordo, o genera incomprensioni? Come la cultura influenza gli individui nel negoziato e nella risoluzione di “conflitti” interpersonali?

Per contattarci o venirci a trovare...

MenteSociale è un ente del terzo settore (CF: 97992540589) e ci occupiamo del benessere psicologico della persona, la coppia, la famiglia
Indirizzo dello studio: Ci troviamo a Roma, nel quartiere di Centocelle, in Via dei Castani 170
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus
Email:
info@mentesociale.it  Telefono: 0664014427

ideaAttenzione! Per accedere ai servizi online (es. sportello psicologico o legale, colloquio psicologico o psicoterapia) è necessario prendere una appuntamento. Puoi farlo mandandoci una email o chiamandoci in studio nei seguenti orari: lun-mar-mer-ven dalle 10.00 alle 13.00

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.