Stampa
Categoria principale: Articoli
Categoria: Pillole di Film
Visite: 2553

{tab=Recensione}
locandinaVincitore della menzione speciale per lungometraggi all'ultima edizione di EuropaCinema, l'agrodolce film di Maria Ripoll coniuga amicizia e amore con la parabola di un dolore insostenibile. E se l'apice della felicità coincidesse con la fine di tutto? E’ ciò che si domanda l’anima di Dani, il protagonista (uno Javier Pereira dal sorriso malinconico), ragazzo pieno di pensieri il cui sguardo si perde nell'oblò di una lavatrice in funzione. Il suo mondo è fuori casa, con Francesco e Ignacio, i soliti amici di sempre, con cui si ritrova in piazza, una domenica come tante, in una Barcellona baciata dal sole, a sfogliare necrologi. Pirandellianamente, accade l’equivoco imprevisto, e i tre imbranati si ritroveranno, per un caso di omonimia, a compiangere un perfetto sconosciuto assieme a parenti e amici.
Trasportandola dal teatro al grande schermo, Maria Ripoll dirige con sobrietà un'opera che ha il merito di riuscire ad affrontare questioni profonde come la morte e il senso della perdita sdrammatizzandole di continuo e sfumandone i contorni, attraverso personaggi solari, semplici e dinamici. La storia corre sui binari dell'amore e dell'amicizia prima solo superficialmente, per poi rivelare la sua vera essenza: una leggerezza di toni che nasconde l'ombra di una vita senza certezze. Perdere un padre e non sapere come diventare uomo. Soffrire e non essere capace di reagire, di sopravvivere, di riempire un'assenza così totalizzante.
Da segnalare Tamara Arias, nei panni di Cristina, alias la sorella del defunto, affranta e aggraziata come poche: un'esordiente sublime di cui di sicuro sentiremo ancora parlare.

vota_star_30
{tab=Scheda tecnica}
Regista: M. Ripoll
Anno di produzione: 2006
Produzione: Spagna
Durata: 100 minuti

{tab=Curiosità}

Non ci sono curiosità

{tab=Riconoscimenti}

powered by social2s
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.