Iscriviti alla Newsletter di MenteSociale!

Email

Il tuo nome:


Mi occupo continuamente degli altri e mi dimentico di me...

Prendersi cura degli altri è un atto relazionale importante, ma fondamentale è anche coccolare se stessi, ascoltarsi, concedersi del tempo, accogliersi senza giudizio. Volersi bene significa essere alleati di noi stessi, sintonizzarci con le nostre emozioni, tollerare i nostri limiti, riuscire a perdonarci e legittimarci a seguire i nostri desideri.

“Mi prendo cura di me” è un ciclo di incontri divulgativi, il mercoledì dalle 18.00 alle 19.30 a costi contenuti e riservato ai soci di MenteSociale.

PROSSIMI INCONTRI

  • mercoledì 26 febbraio 2020
    L’amore oltre i figli: come prendersi cura della coppia?
    Incontro a cura della dr.ssa Laura Catalli
    Essere genitori e gestire le quotidianità familiari non è certo facile e può succedere che si venga risucchiati in questo ruolo, “dimenticando se stessi e la coppia”; altre volte la nascita di un figlio esacerba una situazione già critica nella relazione e dalla quale sembra difficile uscirne.
    “Un figlio in superficie somiglia più a un genitore o all'altro. In profondità somiglia alla (qualità della) relazione tra i due”.
    Quando arriva un figlio la coppia si trasforma e nella sua evoluzione naturale, segue un processo di crescita e di cambiamento, fatto di crisi, momenti di stabilità e nascita di nuovi modi di stare in relazione con l’altro. Conflitti, difficoltà di comunicazione, lontananza affettiva, insoddisfazioni nel rapporto sessuale, possono presentarsi frequentemente nella relazione di coppia quando arriva un figlio.
    L’incontro di MenteSociale si propone come uno spazio per confrontarsi su questi vissuti e per capire insieme come proteggere e prendersi cura della propria coppia, riscoprendo o riparando il legame d’amore…oltre i figli.
     
  •  mercoledì 18 marzo 2020
    E a papà chi ci pensa?
    Incontro a cura della dr.ssa Ilaria Romana Elia
    Chi sono i padri? Sebbene oggi giorno gli uomini siano sempre più consapevoli dell’importanza del proprio ruolo paterno nello sviluppo dei figli, spesso emergono più gli aspetti di mancanza che di presenza. A differenza delle donne che sviluppano prima la dimensione della maternità, la paternità tende a costruirsi più gradualmente. Il ruolo paterno può far sentire in difficoltà gli uomini, generando sentimenti di solitudine, disorientamento e inadeguatezza. Spesso sono uomini che non riescono a chiedere aiuto e si rifugiano nel lavoro, delegando alle madri la dimensione dell'accudimento e della crescita dei figli. Accanto ai padri assenti, troviamo sempre più uomini, detti materni, che sanno dare supporto alle madri, sanno essere sensibili, in grado di prendersi cura di bambini molto piccoli, di confortare e di proteggere attraverso comportamenti affettivi. Nella cultura moderna la distinzione tra paterno e materno si sta minimizzando verso una genitorialità sempre più condivisa. Nell’incontro del 18 Marzo si creerà uno spazio di confronto e riflessione. La struttura esperienziale dell’incontro accoglie non solo i padri interessati ma è aperto anche alle mogli - madri, ai familiari e ai figli che vorrebbero coinvolgere maggiormente il proprio padre nella loro vita affettiva.
     
  • mercoledì 8 aprile 2020
    Dormi meglio… vivi meglio!
    Incontro a cura della dr.ssa Giorgia Petrucci
    I comportamenti che mettiamo in atto durante le ore diurne e in particolare in quelle che precedono l’ora di coricarsi, hanno una grande influenza sulla qualità e durata del sonno. Infatti, in alcuni casi, l’insonnia è causata semplicemente da cattive abitudini che contrastano il sonno e rendono difficoltoso l’addormentamento. Le regole (o norme) dell’igiene del sonno vengono in nostro aiuto perchè sono una serie di indicazioni che fisiologicamente favoriscono un buon sonno notturno. Durante l’incontro i partecipanti scopriranno le 10 norme dell’igiene del sonno, potranno avere un riscontro dalla professionista sulle loro abitudini compilando un diario del sonno e potranno fare una prima esperienza di Training Autogeno, tecnica di rilassamento utile per il ripristino del ciclo sonno-veglia.
     
  • mercoledì 22 aprile 2020
    Io ed il corpo: un “NOI” di cui prendersi cura
    Incontro a cura della dr.ssa Lara Scotto di Vetta 
    Le emozioni fanno parte dell’esperienza di tutti noi ed implicano sia reazioni psicologiche che fisiche, mescolate tra loro in maniera complessa e unica a seconda delle persone e delle situazioni. Il prezzo che ci troviamo a pagare a causa di una vita emozionale gestita male può essere molto alto: infelicità, ansia, disperazione, malattie psicosomatiche, stress.
    Queste difficoltà si possono riscontrare in quelle situazioni in cui le persone o non si esprimono o comunicano il loro dolore, il loro odio o la loro rabbia in maniera distruttiva per sé e per gli altri. Imparare ad ascoltare il nostro corpo può essere fondamentale per comprendere ciò che stiamo provando ed esprimere le nostre emozioni in maniera più adeguata ed efficace nelle relazioni.
    L’incontro di MenteSociale si propone quindi, attraverso alcune esperienze guidate, di imparare ad ascoltarci e focalizzarci sulle nostre emozioni con lo scopo di esplorare, comprendere e condividere alcuni vissuti in maniera sana e protetta.
     
  • mercoledì 6 maggio 2020
    Mamma: mi prendo cura di TE, mi prendo cura di ME
    Incontro a cura della dr.ssa Giulia Spurio
    Incontro rivolto a donne in gravidanza e neomamme in cui si affronterà l'importanza di prendersi cura di sé quando nasce un figlio.
    Nel momento in cui si diventa mamma, come sappiamo la donna vive enormi cambiamenti e la quotidianità viene stravolta trovandosi a dedicare tutto il tempo al piccolo neonato: allatta, cambia pannolino, colichette, riposino e si ricomincia senza grandi interruzioni tra il giorno e la notte. Tutto ciò è molto faticoso e ci si può sentire stanchi e in difficoltà; proprio per questo è fondamentale ricordarsi di prendersi cura di sé in questa fase così delicata perché è il modo migliore per far crescere serenamente il piccolo bebé.  In questo incontro rifletteremo insieme sui momenti e le dinamiche in cui è più facile che si metta da parte se stessi  per prendersi cura del proprio piccolo, costruiremo possibile strategie per ritagliarsi spazi individuali in cui "ricaricarsi" e individueremo possibili risorse relazionali per affontare la quotidianità materna con maggior serenità. 
     
  • mercoledì 27 maggio 2020
    L’intelligenza emotiva: cos’è e come può aiutarci a gestire le nostre emozioni 
    Incontro a cura della dr.ssa Alessia di Tota
    L’incontro è rivolto a tutti coloro che vogliono comprendere meglio che ruolo giocano le emozioni nella nostra vita e come sia possibile allenarle per non sentirci sopraffatti da esse. Scopriremo insieme il funzionamento del nostro cervello emotivo e del nostro cervello razionale, come lavorano insieme e cosa succede quando non riescono a integrarsi bene tra loro. Parleremo poi dell’intelligenza emotiva come capacità fondamentale per governare le nostre emozioni dalla collera all’angoscia e di come questa intelligenza si possa sviluppare e allenare. Infine, vedremo come anche nelle relazioni familiari, di coppia e sul luogo di lavoro avere sviluppato una buona intelligenza emotiva possa risultare fondamentale, soprattutto durante le discussioni e le liti e vedremo come dei piccoli accorgimenti possono fare la differenza.
     
  • mercoledì 17 giugno 2020
    Non dire SÌ… quando vorresti dire di NO!
    Incontro a cura della dr.ssa Giorgia Petrucci
    Alcune persone possono trovarsi in difficoltà a dire di no alle richieste degli altri. Non sanno come far valere loro stessi e i loro bisogni perché mettono troppo frequentemente gli altri al centro del mondo. Spesso provano sensi di colpa, rimorsi, sentimenti di fallimento o rabbia perchè non riescono ad esprimere le proprie emozioni, idee o diritti. Nella nostra società, infatti, si vive quotidianamente la necessità di dover mediare tra le proprie esigenze e quelle degli altri. Ma si può trovare un giusto equilibrio?
    Essere assertivi dimostra che ti rispetti perchè sei disposto a farti valere per difendere i tuoi interessi e a esprimere sia i tuoi pensieri che i tuoi sentimenti, rispettando allo stesso tempo le altre persone. L’incontro sarà uno spazio di confronto rispetto ai modi di interagire dei partecipanti, conoscere i diversi stili comunicativi, i diritti assertivi e l’importanza di affermare se stessi e le proprie esigenze nel mondo del lavoro e nelle relazioni personali.
     

ASPETTI ORGANIZZATIVI E COSTI

Il costo del singolo incontro è di 7 euro (+3 € di Tessera MenteSociale se non si è tesserati)

Pacchetto 3 incontri: 15 € totali per 3 incontri a scelta. 

I posti sono limitati (max 12 partecipanti), la prenotazione è quindi obbligatoria.

Il costo del singolo incontro o del pacchetto può essere saldato al momento.

PER INFO E PRENOTAZIONI

Per chiedere informazioni o per prenotarti puoi chiamare a studio al numero di telefono 06 64014427 (lun-mer-gio-ven ore 10:00 - 13:00; mar ore 17:00 - 20:00) oppure puoi compilare il modulo online cliccando qui sotto.

PRENOTA ORA PULSANTE

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

MenteSociale

studio mix

MenteSociale è una associazione di promozione sociale (CF: 97992540589)

Indirizzo dello studio:
Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI PER CHIEDERE INFO O PRENOTARE UN APPUNTAMENTO:
lun, mer, gio, ven ore 10.00-13.00; mar ore 17.00-20.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.