Iscriviti alla Newsletter di MenteSociale!

Email

Il tuo nome:


Inizio: Sabato 8 Febbraio 2020 

Organizzato da MenteSociale, a cura di Alfredo Toriello e Laura Catalli, Fototerapia Relazionale è il primo master dedicato all'utilizzo e all'analisi della fotografia in ambito clinico rivolto esclusivamente a psicologi e a psicoterapeuti.

INTRODUZIONE

L'utilizzo della fotografia in ambito clinico e sociale è uno potente strumento  per gli psicologi. 
La fotografia e il fotografare mostrano ciò che con le parole non riusciamo a dire. In questo senso conoscere, e saper utilizzare, la fototerapia nei percorsi di conoscenza di sé e di cura  è molto utile. 
Esplorare le relazioni interne e esterne attraverso un linguaggio non verbale è uno strumento molto efficace che non può mancare tra i ferri del mestiere di un clinico. 

PERCHE’ SCEGLIERE IL MASTER IN FOTOTERAPIA RELAZIONALE DI MENTESOCIALE

Il master di MenteSociale è unico nel suo genere. Scopriamone i motivi:

  • E’ esclusivamente dedicato a psicologi e psicoterapeuti.
  • Mira a potenziare le competenze in ambito esclusivamente clinico: quando proporre la fotografia in seduta? Come sceglierla? Come leggerla? E in generale: come utilizzarla con il paziente nel proprio percorso?
  • Si propone come luogo di confronto e di supervisione dove i professionisti possono condividere le proprie esperienze professionali in cui si sta già utilizzando o si intende iniziare l’uso della fotografia e per comprendere come utilizzare efficacemente la fotografia nelle sedute con il paziente.
  • Il master di MenteSociale ha un taglio sistemico-relazionale: durante gli incontri le fotografie verranno lette ponendo l’accento sul noi, sul sistema e la relazione, sul ruolo dell’osservatore e sulla complessità dell’agire umano.
  • Il taglio sistemico del master permette di poter discutere, analizzare e confrontarsi su casi di psicoterapia non solo individuale ma anche di coppia e familiare dove si è utilizzata la fototerapia.
  • La dimensione relazionale viene infine chiaramente esplicitata dal risalto che il master da all’utilizzo combinato della fototerapia: con la scultura, il genogramma, l’autobiografia, la videoterapia...

ASPETTI ORGANIZZATIVI

Il master di fototerapia relazionale è suddiviso in 18 moduli di 3 ore e mezza ciascuno per un totale di 63 ore formative.
Gli incontri si terranno una volta al mese il sabato tutta giornata (h 10.00- h 18.00) e la domenica mattina (h 9.30 - h 13.00)
Il master partirà Sabato 8 Febbraio 2020. 
Al raggiungimento di 15 partecipanti il Master verrà chiuso.

METODOLOGIA

Il Master è altamente pratico ed esperienziale. Gli incontri saranno articolati in: lezioni teorico-metodologiche; lezioni pratico-applicative e lavori di gruppo esperienziali e simulate discussione di casi clinici individuali, di coppia, familiari attraverso l’utilizzo della fotografia momenti di confronto e di supervisione dei casi portati dai partecipanti

ARGOMENTI DEL MASTER

  • Introduzione. La visione sistemico-relazionale. Uscire dalla prospettiva lineare e guardare il mondo, e l'essere umano, nella sua complessità.
  • Dalla società “liquida” alla fotografia “fluida”. La dimensione sociale, psicologica e relazionale della fotografia. Il ruolo dell’osservatore
  • Elementi tecnici della fotografia. Storia della fotografia.
  • Una lunga resistenza dalla caverna di Platone al Daily me: la fotografia nell’arte e nell’immaginario
  • Teoria e tecnica della fototerapia
  • Come utilizzare le fotografie in seduta: dalla scelta del momento alla scelta del soggetto
  • L'errore creativo: le fotografie scartate e il loro riutilizzo
  • Fotografia e adolescenza: le immagini come strumento espressivo nei percorsi di arteterapia con adolescenti
  • Il diario psicofotografico. La cura di sé attraverso fotografia e scrittura autobiografica.
  • Raccontarsi con le fotografie: fototerapia in psicoterapia individuale
  • Dall’individuale al “Noi” relazionale: fototerapia in psicoterapia di coppia.
  • La Fototerapia nella psicoterapia familiare
  • L'utilizzo di smartphone, fotocamere digitali e videoproiettori nei percorsi individuali e di gruppo
  • L’uso combinato in fototerapia: come utilizzare il collage, come combinare fotografia e disegno in seduta
  • L’uso combinato in fototerapia: dalla fotografia alla scultura
  • Il genogramma fototerapeutico
  • Esperienziali, simulate, discussione di casi clinici, spazio di supervisione e confronto
  • Laboratorio fototerapeutico conclusivo di gruppo presso Studio Tetenal

CALENDARIO DEGLI INCONTRI

  • 8 e 9 Febbraio 2020
  • 7 e 8 Marzo 2020
  • 4 e 5 Aprile 2020
  • 9 e 10 maggio 2020
  • 13 e 14 giugno 2020
  • 4 e 5 luglio 2020

ATTESTATO FINALE

A chi avrà partecipato ad almeno l’80% delle lezioni verrà rilasciato un Attestato di competenza in Fototerapia Relazionale, secondo le linee guida dell’Ordine degli Psicologi del Lazio.

COSTI

Il costo del master è di 1150 €  (+ 2 € una tantum per la Tessera MenteSociale 2020).
Per chi si iscrive entro venerdì 18 dicembre 2019 il costo del master è di 1000 €.
La quota di iscrizione è di 280 €.
La quota restante del master può essere saldata in due o tre rate. Il pagamento è esente da iva.
Sono previste agevolazioni per specializzandi in psicoterapia sistemico-relazionale.

COME PARTECIPARE

Per partecipare al Master  è necessario effettuare il pagamento della quota di iscrizione pari a 280 €

Dati per effettuare il bonifico:
Intestatario del Conto: MenteSociale aps
Codice Iban dove effettuare il pagamento: IT24J0521603204000000006179
Causale: iscrizione master fototerapia relazionale 2020.

Inoltre occorre prenotarsi lasciando i propri dati in uno dei seguenti modi:

  • Inviando una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con il proprio nome e un numero di telefono
  • Chiamando MenteSociale al numero 06.64014427 durante gli orari di apertura al pubblico
  • Compilando il modulo di iscrizione cliccando qui
     PRENOTA ORA PULSANTE

PER INFO E PRENOTAZIONI

Puoi chiedere informazioni chiamando a studio al numero 0664014427 (lun,mer,gio,ven h 10:00-13:00; mar h 17:00-20:00) oppure puoi mandare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DOCENTI DEL WORKSHOP

Laura Catalli - Psicologa Psicoterapeuta, Responsabile del master
Psicologa Psicoterapeuta ad orientamento sistemico-relazionale, Presidente di MenteSociale aps, Referente del Network Territoriale dell’Ordine degli Psicologi del Lazio per il V Municipio. Svolge la libera professione a Roma, occupandosi di psicoterapia rivolta all’individuo, la coppia, la famiglia. Da anni utilizza la FotoTerapia in clinica e in ambito formativo, organizzando seminari, corsi e laboratori sull’utilizzo psicologico della fotografia e tenendo incontri sugli aspetti psicologici della fotografia nei congressi, workshop e seminari sul tema, come nel Mese della Fotografia realizzato a Roma nel 2019. Negli anni il suo lavoro sulla fototerapia si sta centrando sempre di più sulla dimensione relazionale nell’utilizzo e nella lettura di una fotografia. Fototerapia relazionale nasce da qui.

Pierangelo Francia - Fotografo e responsabile della Tetenal Ilalia 
Allievo dell’artista fotografo Rodolfo Fiorenza, dal quale ha appreso tutti i segreti della camera oscura. Stampatore e docente di bianco e nero tradizionale dal 2004; curatore di mostre all’interno dello Spazio Tetenal dal 2014, è stato membro della giuria del premio Black & White International Award nel 2017, ed uno degli organizzatori del Mese della Fotografia Roma 2019. È responsabile della Tetenal Italia dal 2003.

 

Michele Montano -  Fotografo
“Assaggiatore di cibi, sognatore professionista, agitatore culturale, libero camminatore. (Sì, sono tutte queste cose messe insieme ecco perché può sembrare che sia un po’ sovrappeso!) Al centro sperimentale di fotografia Adams seguo il corso di storia sociale dell’immagine fotografica. Ho insegnato fotografia in corsi extra curriculari dell’Università degli studi del Molise e presso associazioni culturali a Campobasso e Roma. Sono stato consulente professionale presso l'Istituto Molisano per la Formazione e l'Addestramento Professionale. Guido, dirigo, coordino,  insomma fate voi, una piccola galleria d’arte indipendente che resiste dal 1996 in un piccolissimo paese del Molise, Monacilioni. Il 29 febbraio del 2016 fondo, con altri visionari più o meno costanti “pinacoteca dinamica, arte letteratura ozio” associazione culturale lenta e nomade. Mi considero un fotografo di strada, però non fotografo i taxi gialli che sfrecciano nella Quinta Strada… la mia è una fotografia umanista. Preferisco utilizzare la pellicola perché sono romantico e non riesco a stare davanti ad un monitor più di venti minuti che sono appena passati e quindi mi fermo qui”.

Alfredo Toriello - Psicologo Psicoterapeuta, Responsabile del Master
Psicologo, psicoterapeuta ad indirizzo sistemico-relazionale. Da anni usa la fotografia in ambito clinico e sociale. 
Ideatore di 'Memorie di me. Appunti per un diario psicofotografico', metodo di auto-conoscenza attraverso scrittura autobiografica e fotografia. 
Ha all'attivo diverse pubblicazioni sul diario psicofotografico, in collaborazione con la Facoltà di Psicologia e l'Accademia di Belle Arti di Napoli.  Esperto in tecniche corporee.  Svolge la sua attività a Roma e Napoli. 

Jessica Tosi - Arteterapeuta e fotografa
Diplomata nella scuola di Arteterapia La Cittadella di Assisi, approfondisce attraverso studi e workshop l’aspetto sociale e terapeutico della fotografia maturando esperienza soprattutto in ambito sociosanitario. Sviluppa progetti di arteterapia per persone con disabilità, incentivando l’utilizzo delle arti visive, collaborando presso associazioni e cooperative di Roma e Venezia. Lavora in ambito educativo attraverso progetti di arteterapia e fotografia per bambini e ragazzi. Dal 2018 è docente di arteterapia presso la scuola di formazione Nuove Arti Terapie di Oliviero Rossi. In ambito artistico crea reportage audiovisivi e fotografici in collaborazione con associazioni culturali ed enti di formazione. E' responsabile di Motimmagine insieme a Teresa Farella, un progetto indipendente che ha lo scopo di far incontrare il linguaggio della danza con quello dell'immagine, attraverso nuove forme e punti di vista. Collabora dal 2018 con MenteSociale curando i laboratori di fotografia per bambini. 

MenteSociale

studio mix

MenteSociale è una associazione di promozione sociale (CF: 97992540589)

Indirizzo dello studio:
Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI PER CHIEDERE INFO O PRENOTARE UN APPUNTAMENTO:
lun, mer, gio, ven ore 10.00-13.00; mar ore 17.00-20.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.