Iscriviti alla Newsletter di MenteSociale!

Email

Il tuo nome:


Articoli

Articoli professionali di Psicologia, Sessuologia,Crimonologia, Sociologia, per capire meglio quello che stiamo vivendo, affrontando, condividendo. 

Riflessioni personali su ciò che ci circonda o su tematiche attuali. 

Recensioni cinematografiche o bibliografiche su ciò che abbiamo visto o letto. 

pauraLe fobie vengono abitualmente considerate delle “patologie minori”, con la sfavorevole conseguenza di non riceverne la giusta attenzione, conducendo ad una sintomatologia maggiormente complessa e perdurante nel tempo. Questo articolo aiuta a comprendere meglio le proprie piccole e grandi fobie, allo scopo di riuscire a distinguere fin da subito se la paura specifica che ci portiamo e ci caratterizza rappresenti un vero e proprio disturbo d’ansia per il quale sarebbe quindi importante chiedere aiuto.

coppiaL’articolo approfondisce gli aspetti sani e patologici della gelosia all’interno del rapporto di coppia e dà alcuni suggerimenti per trasformare la gelosia ossessiva in una gelosia maggiormente “sana”.

videogames addictionNegli ultimi anni, con l’avvento di Internet e delle nuove tecnologie dell’elettronica, della telefonia e dell’informatica, si sono diffuse anche nuove forme di dipendenza non legate all’assunzione di droghe legali (alcol e tabacco) e illegali (sostanze stupefacenti), ma a comportamenti compulsivi, come giocare d'azzardo o utilizzare strumenti senza i quali l'esistenza sembra diventare priva di significato.

Come liberarsi da una fobia che ti costringe a evitare gli altri per paura del loro giudizio?
Come affrontare le proprie paure e trovare quindi la calma interiore? 

 

 

L’ansia può essere una normale risposta corporea o può sconfinare nella patologia.

In ogni caso è importante saperla gestire per potersi sentire padroni del nostro corpo e della nostra mente.

educationL'articolo riprende l'intervento della dr.ssa Nicolini al Convegno "Cari bambini, cari ragazzi: Idee per rapportarsi con i minori", Sala della Prefettura di Viterbo, 28 Marzo 2009

Ogni educatore, come afferma Gardner (1999) ha il compito di “riconoscere le difficoltà che gli studenti si trovano a fronteggiare nel loro cammino verso la comprensione di temi e concetti importanti e a tener conto delle differenze esistenti tra le menti degli studenti e, per quanto possibile, programmare un’educazione capace di adeguarsi alla loro infinita varietà”.

emozioneCosa sono e da dove nascono le emozioni.

tossicodipQuesto articolo si propone di analizzare uno dei più intricati, mutevoli ed enigmatici fenomeni sociali: la dipendenza da sostanze.

 

artistaCon questo scritto si tenterà di evidenziare alcune caratteristiche della personalità degli artisti, emerse nel corso di analisi biografiche.

smileL'articolo discute della qualità della vita e di come progetti educativi dovrebbero essere orientati verso la promozione della salute: a casa, a lavoro, a scuola...

 

cotardRaro disturbo di origine neurologica (circa 100 casi segnalati in letteratura) che deve il suo nome al neurologo francese Jules Cotard (1840-1889). Fu il primo che la descrisse in una lezione a Parigi nel 1800 chiamandola "le délire de négation" o Delirio di Negazione, accompagnato da sentimenti di colpevolezza, negazione di parti del corpo ed anche, paradossalmente, da intenzioni e ideazioni suicidarie.

groupDurante l'iter formativo di uno psicoterapeuta interattivo cognitivo capita di partecipare a diverse esperienze, quella di cui racconto in questa sede è una delle più significative per il mio attuale modo di lavorare. Si tratta di due giorni molto intensi in cui noi allievi della scuola abbiamo lavorato in gruppo per esplorarne le dinamiche...

emotionUn argomento su cui la ricerca psicologica e neurofisiologica si sta particolarmente soffermando in questi ultimi anni riguarda lo studio delle emozioni. I contributi in ambito italiano e straniero diventano sempre più articolati e numerose sono le associazioni scientifiche che hanno assunto tale problematica al centro dei loro interessi.

immagineLa ricerca esamina i diversi aspetti legislativi e psicologici legati alla separazione, riferendosi sia alle implicazioni nella relazione di coppia che soprattutto alle conseguenze sui figli. Infine, vengono date indicazioni su una buona gestione del processo di separazione.

L’aspetto più importante dell’intelligenza emotiva è quello che mette in un atto un atteggiamento di  consapevolezza che si manifesta riconoscendo i propri stati d’animo utilizzandoli come strumento di conoscenza verso se stessi e verso gli altri. Per comprendere come questa condizione possa esplicitarsi è necessario studiare il contesto in cui l’uomo e la società si sono modificati nel corso del tempo.

immagineL'articolo esplora la tematica dell'autostima ed il ruolo degli educatori

 Quello che vediamo in figura è un cervello umano visto dall'alto con una linea nera che lo attraversa a zig-zag. Come possiamo vedere e un po' come si sa, il cervello umano è praticamente diviso in due parti chiamate emisferi. Quella a sinistra è l'emisfero sinistro e quella a destra è l'emisfero destro. Dicono gli esperti che questi due emisferi hanno delle funzioni diverse.

Quante volte siamo presi da ingiustificati e immotivati sensi di colpa? Quante volte ci siamo chiesti il perchè di un tale sentimento di fronte ad una situazione in cui non c'erano oggettive responsabilità personali? Ma le emozioni, si sa, sono "pre-cognitive" e così irrompono alla coscienza prima ancora che noi si possa fare, dire, pensare. C'è forse un senso di colpa primario, biologico, per cui siamo destinati a soccombere a tutto ciò?

Siamo abituati a credere che il trauma sia un evento devastante, ma piuttosto isolato. Mi riferisco ai traumi relazionali come aggressioni, abusi sessuali e incesti. Tuttavia un buon numero di persone che soffre di disturbi psichici non risulta aver riportato alcun evento traumatico isolato e tale da giustificare la gravità dei loro problemi psichiatrici.

Sottocategorie

wpepsicologiaTematiche affrontate negli articoli:

  • Disturbi psicologici dell'adulto e del bambino: disturbi d'ansia, disturbi di personalità, disturbi dell'umore, disturbi alimentari, dipendenze classiche e nuove dipendenze, dipendenza affettiva
  • Problematiche relazionali in coppia e in famiglia, Comunicazione funzionale e disfunzionale, tradimento
  • Il benessere a scuola: dai metodi didattici e alternativil al ruolo dell'insegnante, dalla gestione dei comportamenti di bullismo ai disturbi del linguaggio
  • Arteterapia: Fototerapia, Drammaterapia, l'utilizzo della fiaba
  • La figura dello Psicologo: dai falsi miti alla spiegazione di cosa fa e di quali sono le caratteristiche di una psicoterapia

 

wpesessuologiaTematiche affrontate negli articoli:

  • Disturbi sessuali
  • Desiderio di un figlio, fertilità
  • Omosessualità e Transessualismo
  • Perversioni

 

 

 

 

wpecriminologiaTematiche affrontate negli articoli:

  • Stalking e comportamenti ossessivi
  • Omicidio sessuale, omicidio passionale, omicidio di coppia, serial killer, omicidio familiare
  • Femminicidio
  • Adozione e affido
  • La Perizia e la Consulenza Tecnica
  • Comportamenti violenti e comportamenti perversi: pedofilia, bullismo, piromania
  • Legislature varie: in tema di stalking, di adozione internazionale
  • Centri antiviolenza

 

 

wpesociologiaTematiche affrontate negli articoli:

  • Sociologia ambientale: ecologismo, sostenibilità e impatto ambientale
  • Riflessioni su tematiche di attualità
  • Caratteristiche e drammi dell'educazione sanitaria, sociale, culturale, economica...
  • Il gruppo: ruoli, caratteristiche, difficoltà
  • Il fenomeno dell'immigrazione e la differenza culturale
  • I metodi narrativi
  • Sociologia del crimine e comportamenti violenti in un'ottica sociale
  • Sport, mass media e nuove tecnologie
  • Gli adolescenti

 

cinema

Una rubrica di proposte e critiche personali su film diversi per generi, epoche e stili cinematografici. In pillole. Perché il cinema è come una medicina, allucinogeno e  calmante a seconda dei casi, capace sempre di donare a chi lo ama la preziosa sensazione di poter sperimentare altre vite e modi di essere ogni volta diversi.

…Allora, cosa volete vedervi stasera?

“Il cinema? Un mezzo per porre domande”
(Ken Loach)

“Il cinema è l’arte di rievocare i fantasmi”
(Jacques Derrida)

“Il cinema è il modo più diretto per entrare
in  competizione con Dio”

(Federico Fellini)

"Il cinema è un'invenzione senza avvenire"

(Louise Lumiére)

Per contattarci o venirci a trovare...

MenteSociale è un ente del terzo settore (CF: 97992540589) e ci occupiamo del benessere psicologico della persona, la coppia, la famiglia
Indirizzo dello studio: Ci troviamo a Roma, nel quartiere di Centocelle, in Via dei Castani 170
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus
Email:
info@mentesociale.it  Telefono: 0664014427

ideaPer prenotarsi, prendere un appuntamento o chiedere informazioni vi ricordiamo che
MenteSociale è aperta al pubblico nei seguenti giorni e orari:
lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10.00 alle 13.00.  Martedì  dalle 10.00 alle 16.00

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.