Iscriviti alla Newsletter di MenteSociale!

Email

Il tuo nome:


Articoli

Articoli professionali di Psicologia, Sessuologia,Crimonologia, Sociologia, per capire meglio quello che stiamo vivendo, affrontando, condividendo. 

Riflessioni personali su ciò che ci circonda o su tematiche attuali. 

Recensioni cinematografiche o bibliografiche su ciò che abbiamo visto o letto. 

social groupMolti sociologi, antropologi e scienziati sono in comune accordo nel ritenere che le aggregazioni dei primi ominidi avessero in qualche maniera una struttura sociale simile a quella che applicano i primati superiori, in particolare i babbuini.

mass-media

Questo articolo, vuole mettere in evidenza alcuni degli aspetti culturali della nostra attuale società, senza la presunzione di svolgere nessun tipo di analisi sociologica, ma, nello specifico, facendo riferimento a quei condizionamenti mediatici che possono determinare negli individui, soprattutto giovani, l’assunzione di condotte devianti.

L’uomo è un animale sociale ma sempre più solo. Jean Baudrillard, filosofo e sociologo francese così lo definisce: “ L’uomo è una mosca prigioniera del virtuale”

realta virtualeUna riflessione del rapporto tra reale e virtuale, due concetti spesso considerati contrapposti, ma che, in una società informatizzata, sempre più si intersecano per trovare nuovi rapporti e ridefinizioni.

ascolto

Non è facile prestare ascolto alla realtà che ci circonda, più facile osservarla, analizzarla e farsi prendere da sentimenti di sconforto, di impotenza. L'ascolto va oltre l'indignazione, lo sgomento, la paura; è uno sforzo verso un tipo di comprensione che non si ferma ma si mette in moto alla ricerca di un nuovo senso della realtà. I valori autentici, profondi da riscoprire dentro di noi e da trasmettere al mondo esterno, alla lunga donano la vera libertà perchè sono gli unici strumenti in grado di spezzare la catena della paura. La riflessione sviluppata nell’articolo prende spunto “dall’ascolto” di una bambina durante una giornata al mare

fascismoIl modulo didattico che verrà presentato nelle pagine seguenti è dedicato a "Il
fascismo ed i fumetti", tematica che considero interessante trattare in ambito scolastico,
poiché facilitando nei giovani studenti il terreno motivazionale, riesce a attrarre in un
breve lasso di tempo la loro attenzione insieme, cognitiva ed emotiva.

turismo e modernità

Gli studi di sociologia hanno evidenziato gli aspetti ambivalenti della modernità, essa infatti è il risultato di una profonda trasformazione del tessuto sociale che, se da un lato ci ha fornito il benessere materiale e i servizi sempre più perfezionati, dall’altro ha trasferito il tecnicismo organizzativo a tutta la vita sociale impoverendo i rapporti e le relazioni che hanno pian piano perduto la loro valenza più profonda e significativa.
 

drogheCon il presente contributo si intende descrivere alcune tra le più comuni sostanze stupefacenti che possono essere utilizzate dai giovani per sfuggire a quella sensazione di vuoto dell’anima e aridità dei sentimenti che caratterizza la noia.

Per essere o diventare leader all’interno di un gruppo solitamente bisogna essere in possesso di alcuni requisiti riconosciuti da tutti gli appartenenti allo stesso gruppo. 

 

adolescenza e tvPresenza e effetti della “scatola magica” sui preadolescenti

spontaneoUna riflessione sul modo in cui le categorie concettuali utilizzate dagli individui diventano convenzioni sociali di linguaggio di senso comune fino a determinare atteggiamenti e comportamenti che vanno ad etichettare gli individui stessi come dotati una personalità olistica ispirata al principio tradizionale della dicotomia del bene o del male, oppure del vero o del falso, tralasciando l'opportunità di poterli invece interpretare in funzione della loro ambivalenza e complessità.

servizio civileIl motivo di questo articolo nasce a seguito del terremoto nella notte del 6 aprile 2009 in Abruzzo e dalla forte curiosità per un aspetto del vivere sociale non convenientemente approfondito e scientificamente poco documentato, cioè: le calamità naturali e il ruolo del Servizio Sociale nelle attività della Protezione Civile. Nell'articolo si definiscono, innanzitutto, i concetti di disastro e di calamità per poi porre l'accento sull'attività svolte dalla Protezione Civile italiana e dal Servizio Sociale in caso di calamità; lasciando spazio anche al cosiddetto Community Work (Servizio Sociale di Comunità).

klimtArticolo centrato sul significato di essere un “vero professionista” della salute oggi. Ci troviamo di fronte ad un cambiamento di prospettive a livello sociale, culturale, economico,nella quale l’operatore sanitario, oltre ad essere un professionista preparato, ha il “ dovere” di essere in grado di sapersi relazionare con l’utente fruitore del servizio, tenendo in considerazione la sua unicità poichè soggetto portatore di diritti.

tulpPer molte persone, la salute è un lavoro. In tutti i paesi avanzati il settore sanitario ha raggiunto dimensioni considerevoli e, sul piano occupazionale, costituisce uno dei settori più rilevanti.Secondo la prospettiva della sociologia del lavoro questo settore, così rilevante, presenta due importanti caratteristiche che lo differenziano dagli altri settori del mondo del lavoro: l’importanza che vi hanno assunto le “professioni” e la cosiddetta “dominanza medica”.

klimtL'articolo spiega cos'è la Carta dei Servizi nella sua funzione di rendere trasparente le attività (i servizi) che un’istituzione eroga (è obbligata a fornire) ai cittadini. Tuttavia, la Carta dei Servizi non ha solo uno scopo informativo. La Carta dei Servizi è anche un importante strumento di partecipazione e tutela dei cittadini..

matisseUno spunto riflessivo sul modo in cui gli individui tessono le loro relazioni con lo scopo di ottenere un riconoscimento sociale seppur  all'interno di un paradigma generazionale preconfezionato di controllo sociale delle menti e dei corpi.

comunicazione“L’intelligenza è distribuita dovunque c’è umanità, essa può essere distribuita e valorizzata al massimo dappertutto mediante le nuove tecniche e mettendola in sinergia. Oggi se due persone sanno cose complementari, per mezzo delle nuove tecnologie, possono davvero entrare in comunicazione l’una con l’altra, scambiare il loro sapere, cooperare. Detto in modo assai generale, per grandi linee, è questa, in fondo, l’intelligenza collettiva”. (P. Levy)

Il crimine analizzato dal punto di vista sociologico non può prescindere dall’influenza di variabili quali il contesto storico culturale in cui esso si riproduce e dall’ interpretazione di quelle che sono le caratteristiche di soggettività, storicità ed imprevedibilità dell’ attore  o degli attori sociali che lo compiono.

immigrazioneLo straniero è  in uno stato di sospensione tra due mondi, è colui che non è più, ed è colui che non è ancora.

immaginePer quasi un secolo il modello culturale dell’educazione sanitaria è stato quello bio-medico. La salute veniva considerata essenzialmente “assenza di malattia”, essa si manifestava quando le capacità di difesa del corpo risultavano insufficienti ad eliminare i disturbi. In questo contesto soltanto il medico era in grado di stabilire la causa e le conseguenze della malattia intervenendo con un trattamento esclusivamente farmacologico e chirurgico.

Sottocategorie

wpepsicologiaTematiche affrontate negli articoli:

  • Disturbi psicologici dell'adulto e del bambino: disturbi d'ansia, disturbi di personalità, disturbi dell'umore, disturbi alimentari, dipendenze classiche e nuove dipendenze, dipendenza affettiva
  • Problematiche relazionali in coppia e in famiglia, Comunicazione funzionale e disfunzionale, tradimento
  • Il benessere a scuola: dai metodi didattici e alternativil al ruolo dell'insegnante, dalla gestione dei comportamenti di bullismo ai disturbi del linguaggio
  • Arteterapia: Fototerapia, Drammaterapia, l'utilizzo della fiaba
  • La figura dello Psicologo: dai falsi miti alla spiegazione di cosa fa e di quali sono le caratteristiche di una psicoterapia

 

wpesessuologiaTematiche affrontate negli articoli:

  • Disturbi sessuali
  • Desiderio di un figlio, fertilità
  • Omosessualità e Transessualismo
  • Perversioni

 

 

 

 

wpecriminologiaTematiche affrontate negli articoli:

  • Stalking e comportamenti ossessivi
  • Omicidio sessuale, omicidio passionale, omicidio di coppia, serial killer, omicidio familiare
  • Femminicidio
  • Adozione e affido
  • La Perizia e la Consulenza Tecnica
  • Comportamenti violenti e comportamenti perversi: pedofilia, bullismo, piromania
  • Legislature varie: in tema di stalking, di adozione internazionale
  • Centri antiviolenza

 

 

wpesociologiaTematiche affrontate negli articoli:

  • Sociologia ambientale: ecologismo, sostenibilità e impatto ambientale
  • Riflessioni su tematiche di attualità
  • Caratteristiche e drammi dell'educazione sanitaria, sociale, culturale, economica...
  • Il gruppo: ruoli, caratteristiche, difficoltà
  • Il fenomeno dell'immigrazione e la differenza culturale
  • I metodi narrativi
  • Sociologia del crimine e comportamenti violenti in un'ottica sociale
  • Sport, mass media e nuove tecnologie
  • Gli adolescenti

 

cinema

Una rubrica di proposte e critiche personali su film diversi per generi, epoche e stili cinematografici. In pillole. Perché il cinema è come una medicina, allucinogeno e  calmante a seconda dei casi, capace sempre di donare a chi lo ama la preziosa sensazione di poter sperimentare altre vite e modi di essere ogni volta diversi.

…Allora, cosa volete vedervi stasera?

“Il cinema? Un mezzo per porre domande”
(Ken Loach)

“Il cinema è l’arte di rievocare i fantasmi”
(Jacques Derrida)

“Il cinema è il modo più diretto per entrare
in  competizione con Dio”

(Federico Fellini)

"Il cinema è un'invenzione senza avvenire"

(Louise Lumiére)

Per contattarci o venirci a trovare...

MenteSociale è un ente del terzo settore (CF: 97992540589) e ci occupiamo del benessere psicologico della persona, la coppia, la famiglia
Indirizzo dello studio: Ci troviamo a Roma, nel quartiere di Centocelle, in Via dei Castani 170
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus
Email:
info@mentesociale.it  Telefono: 0664014427

ideaAttenzione! Per accedere ai servizi online (es. sportello psicologico o legale, colloquio psicologico o psicoterapia) è necessario prendere una appuntamento. Puoi farlo mandandoci una email o chiamandoci in studio nei seguenti orari: lun-mar-mer-ven dalle 10.00 alle 13.00

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.