Iscriviti alla Newsletter di MenteSociale!

Email

Il tuo nome:


Articoli

Articoli professionali di Psicologia, Sessuologia,Crimonologia, Sociologia, per capire meglio quello che stiamo vivendo, affrontando, condividendo. 

Riflessioni personali su ciò che ci circonda o su tematiche attuali. 

Recensioni cinematografiche o bibliografiche su ciò che abbiamo visto o letto. 

Con questa ricetta segretissima, voi sarete finalmente in grado di dire: Sono Libero! Lo potrete urlare tranquillamente a pieni polmoni e sarete finalmente soddisfatti appieno. Non ci credete? Seguite i consigli che sto per rivelarvi per una ricetta biopsiconaturale per raggiungere la libertà.

imageBene, se avete figli o vi state apprestando ad averne, leggete con molta attenzione quanto segue, vedrete che i consigli che mi appropinquo a svelarvi, saranno assai utili per crescere figli Sani ed Equilibrati.

Analisi sociologica sull'evoluzione dei diritti delle donne nella Tunisia di ieri e i cambiamenti che sta provocando la rivoluzione del 2011 con un passaggio in particolare: la dittatura aveva promosso nel tempo varie iniziative a favore della figura della donna, oggi dopo la rivoluzione anche le donne rivendicano un ritorno alla legge coranica per un ridimensionamento dei loro diritti (poligamia, diritti rispetto al marito, etc).

meritocracyCi si domanda ancora oggi se per fare carriera nel mondo del lavoro, sia più importante avere conoscenze e amicizie al posto giusto piuttosto che lavorare bene ed ottenere la crescita professionale.
Ognuno di noi potrebbe fare numerosi esempi di casi in cui il merito è stato superato da altri criteri di giudizio: raccomandazione, amicizia, favoreggiamento, opportunismo...

imageCi sono corsi e ricorsi storici, un tempo ciclico che, assieme alle stagioni meteorologiche scomparse, inasprisce le differenze sociali.
Il ceto medio va pian piano a formare  la classe dei nuovi poveri, persone che la crisi economica ha penalizzato maggiormente, famiglie che non hanno più la possibilità di condurre una vita decorosa e dignitosa.
Il lavoro sul quale,  per dettato costituzionale, si fonda la nostra repubblica, è diventato precario mettendo a dura prova  relazioni sociali e familiari.

Oggi l’ignoranza dilaga e molte statistiche affermano infatti che la gente è sempre più ignorante.
L'ignoranza è la condizione dell'ignorante, cioè di chi non conosce in modo adeguato un fatto o un oggetto, ovvero manca di una conoscenza sufficiente di una o più ripartizioni del sapere.

 

La crisi della famiglia riscontrata dai primi decenni  del XX secolo è dovuta a fattori sociali, economici e demografici. Queste influenze sono interdipendenti e contribuiscono a definire le caratteristiche che nel tempo hanno determinato cambiamenti significativi  sia nelle relazioni interpersonali all’interno del nucleo familiare che nel valore della  struttura istituzionale che la rappresenta.

Oggi l’uomo non ha più rispetto di niente e di nessuno. In primis l’uomo non ha alcun rispetto verso la natura, la nostra Madre Natura, colei che dà la vita a tutti! Oggi la natura viene considerata come una risorsa da sfruttare e questo ha creato un ignoranza umana senza precedenti. Un ignoranza che sta portando alla distruzione delle risorse naturali. C’è un detto dei nativi d’ America che mi piace sempre ricordare: solo quando avrai abbattuto l’ultimo albero, pescato l’ultimo pesce ed inquinato l’ultimo fiume, solo allora capirai che non puoi mangiare i soldi.

 Oggi coltivare una vera amicizia è sempre più difficile.
Il lavoro, la società, il modo di vivere, la famiglia ci allontanano da questo grande valore. Nel mondo moderno si è perso il profondo significato dell’amicizia, ognuno va avanti per sè, come una lotta alla sopravvivenza, le amicizie false sono dettate dagli interessi, dai secondi fini e si tende la mano solo se si sa di essere ricompensati. Molte persone definiscono “amici” tutte quelle conoscenze con cui entrano in contatto, con cui scambiano qualche parola,opinione, con cui passano del tempo, dei quali però hanno magari solo una conoscenza superficiale. La maggior parte delle persone che consideriamo nostre amiche sono, in realtà, solo dei conoscenti.

Genitori non si nasce ma nemmeno si diventa se nel profondo non si è sviluppata una crescita psicologica in grado di dare ai figli sicurezza e protezione, se si è ancora prigionieri di una visione della vita priva radici emotive, di una alfabetizzazione sentimentale in grado di trasmettere empatia  e condivisione, il senso di appartenenza che rappresenta la trama di un tessuto sociale qualitativamente valido.  
I legami di sangue hanno bisogno un nuovo trapianto, il cuore che restituisca nuova vita e linfa di rinnovamento alla società, oggi purtroppo  liquida e in disfacimento.

Riflessione personale sugli ultimi eventi di cronaca nera familiare. "Ci sono tanti  bambini che non avranno mai la possibilità di vedere un futuro migliore, trascinati nella fine prematura dai loro stessi genitori, quelle figure che dovrebbero costituire sempre un punto di riferimento, la sicurezza e il riparo dai pericoli della vita"... 

Alcune semplici idee, considerazioni e riflessioni sulle avversità che si possono incontrare nel percorso della nostra vita.
Le avversità che ci possono capitare, se affrontate con un sereno ottimismo, possono diventare una grande opportunità, aprendo nuovi orizzonti di speranza e di riscatto della vita.

equo e solidaleViaggio all’interno di una “Bottega del mondo” presente nel secondo municipio di Roma. Ovvero: quando uno shopping responsabile fa rispettare i diritti umani.

Assistiamo oggi, in un’era che sembra comunicare visioni contrastanti nell’approccio all’ecologia, a nuovi sviluppi delle azioni di difesa ambientale.

L’investimento sulle energie rinnovabili e sull’efficentamento energetico può realmente essere uno strumento per affrontare oltre alla crisi climatica anche quella economica che ha colpito tutti i paesi industrializzati?

Uno spunto riflessivo sulla definizione dei concetti di ecologia e sistema ecologico e della costruzione sociale che ne deriva.

 

imageL'articolo passa in rassegna le molteplici azioni che le istituzioni e i cittadini possono mettere in campo oggi per un futuro ecosostenibile. Dalle azioni più semplici a interventi di sistema, sono tanti gli ambiti di applicabilità per garantire un rispetto dell'ambiente ed allo stesso tempo sviluppo economico e posti di lavoro: mobilità, edilizia, agricoltura, rifiuti, energie pulite, consumi...

Oggi più che mai parlare di educazione ambientale significa non solo acquisire conoscenze specifiche e atteggiamenti di responsabilità verso l’uso e la gestione delle risorse disponibili ma anche assumere una “forma mentis” che pone l’uomo al centro di una visione globale del mondo e delle sue trasformazioni.

Ilmondoinunclick2Le innovazioni ci colpiscono spesso senza che ce ne accorgiamo, questo è il caso di tantissime cose che hanno cambiato lo svolgersi della nostra vita ma che allo stesso tempo sono diventate parte del nostro agire quotidiano.

essere mancino


Storia, evoluzione e difficoltà dell'esser mancini in una società destrimane.

Sottocategorie

wpepsicologiaTematiche affrontate negli articoli:

  • Disturbi psicologici dell'adulto e del bambino: disturbi d'ansia, disturbi di personalità, disturbi dell'umore, disturbi alimentari, dipendenze classiche e nuove dipendenze, dipendenza affettiva
  • Problematiche relazionali in coppia e in famiglia, Comunicazione funzionale e disfunzionale, tradimento
  • Il benessere a scuola: dai metodi didattici e alternativil al ruolo dell'insegnante, dalla gestione dei comportamenti di bullismo ai disturbi del linguaggio
  • Arteterapia: Fototerapia, Drammaterapia, l'utilizzo della fiaba
  • La figura dello Psicologo: dai falsi miti alla spiegazione di cosa fa e di quali sono le caratteristiche di una psicoterapia

 

wpesessuologiaTematiche affrontate negli articoli:

  • Disturbi sessuali
  • Desiderio di un figlio, fertilità
  • Omosessualità e Transessualismo
  • Perversioni

 

 

 

 

wpecriminologiaTematiche affrontate negli articoli:

  • Stalking e comportamenti ossessivi
  • Omicidio sessuale, omicidio passionale, omicidio di coppia, serial killer, omicidio familiare
  • Femminicidio
  • Adozione e affido
  • La Perizia e la Consulenza Tecnica
  • Comportamenti violenti e comportamenti perversi: pedofilia, bullismo, piromania
  • Legislature varie: in tema di stalking, di adozione internazionale
  • Centri antiviolenza

 

 

wpesociologiaTematiche affrontate negli articoli:

  • Sociologia ambientale: ecologismo, sostenibilità e impatto ambientale
  • Riflessioni su tematiche di attualità
  • Caratteristiche e drammi dell'educazione sanitaria, sociale, culturale, economica...
  • Il gruppo: ruoli, caratteristiche, difficoltà
  • Il fenomeno dell'immigrazione e la differenza culturale
  • I metodi narrativi
  • Sociologia del crimine e comportamenti violenti in un'ottica sociale
  • Sport, mass media e nuove tecnologie
  • Gli adolescenti

 

cinema

Una rubrica di proposte e critiche personali su film diversi per generi, epoche e stili cinematografici. In pillole. Perché il cinema è come una medicina, allucinogeno e  calmante a seconda dei casi, capace sempre di donare a chi lo ama la preziosa sensazione di poter sperimentare altre vite e modi di essere ogni volta diversi.

…Allora, cosa volete vedervi stasera?

“Il cinema? Un mezzo per porre domande”
(Ken Loach)

“Il cinema è l’arte di rievocare i fantasmi”
(Jacques Derrida)

“Il cinema è il modo più diretto per entrare
in  competizione con Dio”

(Federico Fellini)

"Il cinema è un'invenzione senza avvenire"

(Louise Lumiére)

Per contattarci o venirci a trovare...

MenteSociale è un ente del terzo settore (CF: 97992540589) e ci occupiamo del benessere psicologico della persona, la coppia, la famiglia
Indirizzo dello studio: Ci troviamo a Roma, nel quartiere di Centocelle, in Via dei Castani 170
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 5, numerose linee di bus
Email:
info@mentesociale.it  Telefono: 0664014427

ideaAttenzione! Per accedere ai servizi online (es. sportello psicologico o legale, colloquio psicologico o psicoterapia) è necessario prendere una appuntamento. Puoi farlo mandandoci una email o chiamandoci in studio nei seguenti orari: lun-mar-mer-ven dalle 10.00 alle 13.00

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.