lettera DCari esperti, mi chiamo Barbara e ho 27 anni. Con il mio fidanzato, C.,di 23 anni, le cose non andavano bene da un paio di mesi, fino a che a metà gennaio lui ha deciso di troncare il nostro rapporto. Non andavano bene perchè io ero tesa a causa di problemi lavorativi che ho, e lo trattavo con nervosismo. Lui d'altra parte, a tratti mi trascurava, a tratti diventava molto assillante. Gli ho chiesto così una pausa di riflessione, e per tutta risposta lui ha troncato il nostro rapporto. Da quel momento ci siamo detti di volerci molto bene e restare amici: io gli ho raccontato di aver avuto un incontro intimo con un mio amico, di cui lui prima era geloso. L'ho fatto per ripicca dopo che lui mi aveva lasciata, e perchè speravo in una sua reazione. Lui è andato a letto con una conosciuta su internet (dicendomi che non gli era piaciuto). Di recente ho provato più volte a dirgli che non mi interessa questa persona, che anche grazie a questo ho capito di amare lui, e nessun altro, ma lui si dice deluso dal mio comportamento anche nei mesi precedenti, e disamorato, anche se io non gli credo. Solo l'altro ieri ho deciso di troncare i contatti con lui perchè anche domenica io e lui (parlo del mio ex) siamo finiti a letto insieme e il sesso con lui ogni volta è così bello che dopo mi sento morire consapevole del fatto che non è più mio.
Non credo che lui non mi ami più del tutto, vorrei riparare ai miei errori, vorrei che tutto torni come prima, vorrei tornarci insieme, ma non so come fare...ho bisogno del vostro parere perchè la mia sofferenza è atroce, mi manca da impazzire.
(Barbara)

 

Risponde la dr.ssa Laura Catalli
lettera RLa scelta di separarsi - come pausa di riflessione o come conclusione di un rapporto - può essere rivalutata nell'ottica di un tentativo nel riprendere una storia d'amore forse ancora non del tutto terminata a livello emotivo (ma su questo si sa, ci vuole tempo!).
Prova a parlarne con lui, magari condividendo il tuo dispiacere ed il tuo desiderio di riparare quello che forse non si è rotto completamente, senti lui cosa ha da dirti a proposito. Mi pare di capire che entrambi avete contribuito alla sofferenza della vostra coppia: da un lato il nervosismo di cui parli, legato ai tuoi problemi di lavoro, dall'altro il suo trascurarti. Forse da questo si può ripartire, mettendo in campo i vissuti rispetto a questi ultimi momenti difficili e scambiando possibili difficoltà sia nel riprendere questa relazione che nel terminarla.
Un tentativo come detto può essere fatto. Se si è in due ad intrapredere però questo tipo di cammino.

Studio di Psicoterapia MenteSociale

studio mix

Indirizzo: Via dei Castani 170, 00171 Roma
ideaCon i mezzi pubblici lo Studio è vicino a: metro C fermata Gardenie, Tram 19 e Tram 15, numerose linee di bus

Email: info@mentesociale.it

Telefono: 0664014427

ORARI DI SEGRETERIA ED APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 17.00 alle 20.00
Martedì dalle 10.00 alle 13.00 
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 
Venerdì dalle 10.00 alle 13.00
ideaIn altri orari o giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria, sarete ricontattati il prima possibile.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.