Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

{tab=Recensione}
locandinaFiglio di un cinema indipendente che rischia di autocompiacersene, l’ultimo film scritto e diretto da Andrea Arnold si è aggiudicato il Premio della Giuria all’ultimo Festival di Cannes. La trama si concentra sulla resurrezione di fantasmi del passato in carne ed ossa, affrontando a viso aperto ossessioni e morbosità di un voyeurismo esasperato, conseguenze inevitabili di una tragedia familiare impossibile da superare.
La protagonista, Jackie (una notevole Kate Dickie) trascorre le sue giornate sempre uguali nella sala di controllo “Occhio della città”, vivendo il mondo attraverso una miriade di piccoli schermi che la avvicinano e insieme la tutelano da microcriminalità, violenze, omicidi quotidiani. ‘Red Road’ è il nome del quartiere-covo di ex-galeotti, dove tutto è tinto dal colore del sangue: pareti, porte, indumenti, lampade, luci, arredamento… L’impatto visivo è preponderante rispetto al parlato, tanto che per metà si respira aria di film muto, il cui silenzio implode nel dinamismo della seconda parte, di più alto livello, quando vittima e carnefice si ritrovano faccia a faccia, o meglio corpo a corpo.
Dispiace, tuttavia, la soluzione quasi buonista del finale, soprattutto a seguito di un’analisi tanto efficace del potere devastante del risentimento, con un esito di vendetta che si presumeva fredda, calcolata, senza soluzioni. Ma non è detto che il valore del perdono non si possa recuperare, anche a mali estremi.

vota_star_20
{tab=Scheda tecnica}
Regista: A. Arnold
Anno di produzione: 2006
Produzione: Gran Bretagna, Danimarca
Durata: 90 minuti

{tab=Curiosità}

Non ci sono curiosità

{tab=Riconoscimenti}
Non ci sono riconoscimenti

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Newsletter

Vuoi essere aggiornato ogni mese sugli articoli e le novità di MenteSociale?
Iscriviti alla newsletter!
Privacy e Termini di Utilizzo

Visitatori online

Abbiamo 49 visitatori e nessun utente online