mentesociale
Psicologia

Articoli di Psicologia, Speciale Capire il mio problema psicologico, Speciale Psicoterapia, Speciale Scuola...

Criminologia

Articoli di Criminologia, Speciale Stalking, Speciale Minori ...

Sessuologia

Articoli di Sessuologia, Speciale capire il mio problema sessuale...

Sociologia

Articoli di Sociologia, Ambiente ed Ecologia, Riflessioni su tematiche attuali...

Aiuto online

Aiuto online psicologico, sessuologico, legale

Questo mese...

Il problema è la sorella del mio ragazzo...

lettera DSalve, ho 26 anni e da 8 sono fidanzata. Il problema è la sorella del mio ragazzo, che da quando si è fidanzata (all'incirca un paio di anni) ha deciso di (credo) sbarazzarsi di me.

Laboratorio di Fototerapia

fototerapia1La Fototerapia è uno strumento in Italia ancora poco conosciuto, ma in altri Paesi ne viene risconosciuta l'indubbia utilità ed efficacia.

Attraverso l’utilizzo delle fotografia si può aiutare la persona a mettersi maggiormente a contatto con i propri vissuti emotivi e con il proprio passato nelle proprie esperienze dolorose e di gioia, a condividerle, a elaborarle.

Il laboratorio di Fototerapia è indirizzato sia a chi desidera a livello personale intraprendere un percorso di fototerpia, sia a chi professionalmente è interessato a conoscere questo significativo strumento nelle sue molteplici forme di applicazione, in questo caso è quindi rivolto a Psicologi, Psicoterapeuti, Educatori, ma anche Fotografi e Grafici della fotografia.

Si può accedere ad un laboratorio di gruppo oppure ad una sessione individuale di fototerapia. 

Come le differenze culturali influenzano la negoziazione

negoziatoE’ comune per le aziende avere relazioni con l’estero, per comprare o per vendere. Per chi lavora nelle aziende è quindi normale negoziare con persone di diverse culture, magari nello stesso giorno lo si fa con la Cina, i Paesi Arabi, ed il Sud America. L’esperienza fornisce un grosso aiuto, ma siete sicuri di sapere identificare cosa influenza positivamente l’accordo, o genera incomprensioni? Come la cultura influenza gli individui nel negoziato e nella risoluzione di “conflitti” interpersonali?

WORKSHOP SULLO STALKING E LA DIPENDENZA AFFETTIVA NELLA COPPIA Come gestire e affrontare la fine di una storia d’amore

Quando: venerdì 12 Dicembre dalle ore 11.00 alle ore 19.00
A chi è rivolto: a tutti
Dove: Roma

Ho paura che il mio problema di costruire una relazione stabile si ripresenti in eterno

lettera D

Salve, mi rivolgo a voi perché ho un problema psicologico di tipo relazionale, vorrei mi aiutaste a capire come affrontarlo.
In passato mi sono rivolta anche a una psicologa della mia zona ma dopo un mesetto di sedute ho smesso, sia per cause economiche, sia perché la sua interpretazione del mio problema non mi convinceva, e tutt’ora non mi convince.
Premetto anche che sono molto interessata alla psicologia e che infatti sono matricola di questa facoltà presso  un’università.
Ora proverò a spiegare i miei problemi (che potrebbero apparire anche stupidi, ma la mia paura è che si ripresentino in eterno, non permettendomi mai di costruire una relazione stabile).

La mia compagna è ossessionata che la tradisca con altri uomini!

lettera D

Buongiorno, la mia compagna e' ossessionata dal fatto che io la tradisca, cosa più sconcertante per me e' il fatto che pensi che lo faccia con uomini, e qui per una questione di ego maschile la cosa mi ferisce ancor di più, ho cercato più volte il confronto e di farla ragionare soprattutto chiedendole attraverso quali fatti concreti potesse dubitare di me, alla radice di tutto la mia fisicità nel manifestare in modo indistinto il mio affetto sia con amici che amiche, il fatto di avere una sensibilità fuori dai canoni maschili, questo purtroppo si e' riflesso nella sua deformazione della realtà a beneficio di deliranti scenari in cui crede di aver visto flirt con gioco di sguardi verso persone presenti nello stesso locale, bar o discoteca rivolti ad altre persone in cui ci siano delle trame alle sue spalle, sono preoccupato e ho paura che questo aspetto possa alla lunga rovinare il nostro rapporto,  a cui tengo particolarmente, in quanto nella persona amata credo di aver trovata la mia compagna di vita. (Mario)

CORSO DI FORMAZIONE SULLO STALKING E LA DIPENDENZA AFFETTIVA. Strumenti di prevenzione e gestione efficace degli aspetti sessuali, emotivi e relazionali nella molestia assillante II edizione

Data di inizio corso: 24 Ottobre 2014
Destinatari: Il corso è rivolto a Psicologi, Psicoterapeuti, studenti di Psicologia, Forze dell'Ordine, Avvocati, Assistenti sociali, Operatori Centri Antiviolenza   
Dove: Roma

 

Conflitto e bullismo, prevenire è meglio che curare

 Il bullismo è un fenomeno complesso divenuto negli ultimi anni di dominio pubblico. Questo da un lato ha sensibilizzato l’opinione sociale su un tema delicato dall’altro ha creato confusione e paure nei genitori e nei non addetti ai lavori. L’articolo esplorando le diverse forme di bullismo lo distingue dalle forme naturali di conflitto, proponendo una via educativa per prevenire ogni forma di violenza.

Corso sulla comunicazione disfunzionale nella coppia. III edizione

couples-communication
Destinatari: Psicologi e Psicoterapeuti
Dove: Roma
Prossima data: dal 5 Novembre 2014

 

 

 

Mia madre dice di aver subito una violenza: devo crederle?

lettera D

Il mio problema non è personale, ma riguarda mia madre. Da circa 10 anni lotta con la depressione, è stata in cura per parecchio tempo con psichiatra, psicoterapeuta, psicologa e ha preso anche parecchi psicofarmaci, anti depressivi, ansiolitici, tutto questo in seguito alla separazione da mio padre.

Negli ultimi 4 anni ha sviluppato anche un'ossessione, in pratica crede di essere innamorata di un personaggio televisivo originario della nostra città, ha cercato più e più volte contatti con lui in occasione di interviste, contattando la famiglia di lui, andando agli eventi aperti al pubblico, telefonando a casa. 

Contatta lo Psicologo

Newsletter

Vuoi essere aggiornato ogni mese sugli articoli e le novità di MenteSociale?
Iscriviti alla newsletter!

Pensieri d'autore

 

...Conta di più chi ti conosce di chi conosci tu.
I viaggi solo se all'estero,
l'appartenenza a un che, ma senza perchè.
Onorificenze senza motivazione.
Scrivi come se non parlassi mai con te stesso
e ti evitassi.

 

Wislawa Szymborka, "Scrivere il curriculum", 20121256671210_start-here-gnome-pink

 

 

...Ma l'ansietà di un nuovo stato, o forse il nervosismo che le causava la presenza di quell'uomo, erano bastati a convincerla che fosse finalmente sua quella meravigliosa passione fino ad allora vaga e planante nel fulgore dei cieli poetici come un grande uccello dalle piume rosate; e adesso non poteva capacitarsi che la calma in cui viveva fosse la felicità tanto sognata.
Flaubert in "Madame Bovary", Mondadori, 2009
1256671210_start-here-gnome-pink

 

Caro amico - mi aveva detto due giorni appresso - sia Charcot sia i nostri due di Rochefort, invece di analizzare il vissuto dei loro soggetti e chiedersi che cosa voglia dire avere due coscienze, si stanno a preoccupare se si possa agire su di loro con l'ipnotismo o con le barre di metallo...
U. Eco in "Il cimitero di Praga", Bompiani, 2010
 
 
1256671210_start-here-gnome-pink

 

 

...I ammiro soprattutto l'inevitabilità di una sequenza
che si fissa come un fotogramma nell'eternità, un effetto
a rallentatore dello svolgersi del destino.

E. Berselli in "Il più mancino dei tiri", Il mulino, 1995
1256671210_start-here-gnome-pink

...La vita è così, è piena di parole che non valgono la pena,
oppure la valevano e non la valgono più,
ognuna di quelle che pronunceremo toglierà il posto a un'altra più meritevole,
che lo sarebbe non tanto di per sè quanto per le conseguenze di averla detta ....

J. Saramago in "La caverna", ET Einaudi,  2000
1256671210_start-here-gnome-pink

..."A volte le cose più reali succedono solo nell'immaginazione, Oscar" disse lei.
"Ricordiamo solo quello che non è mai accaduto"...

C. R. Zafòn in "Marina", Mondadori,  2009
1256671210_start-here-gnome-pink

...E'tipico dell'amore rendere inesistenti le persone amate, e obbligare le persone che le amano a dimostrare continuamente che esistono.
Perchè quando uno si innamora non è mica tanto convinto che quello che gli sta succedendo sia vero.
Gli innamorati sospettano della realtà, tengono gli occhi sempre aperti: è per questo che dormono pochissimo.
Quando ricevono la telefonata che aspettano da ore praticamente parlano coi fantasmi.
Se vi capita, come a me adesso, di ricominciare a respirare normalmente quando sentite la voce del fantasma, cominciate a preoccuparvi.

D. De Silva in "non avevo capito niente", Einaudi, 2007
1256671210_start-here-gnome-pink

...Una lettera non dice quello che vuole dire solo con la scrittura.
Si può leggere la lettera anche annusandola, toccandola,
palpandola, proprio come un libro.
Perciò le persone intelligenti dicono: leggi, vediamo cosa dice la lettera.
Le persone stupide invece dicono: leggi, vediamo cosa scrive.
L'abilità sta nel leggere tutta la lettera, non solo il testo".

O. Pamuk in "Il mio nome è rosso", Einaudi,  20051256671210_start-here-gnome-pink

...Nella vita uno non porta scritto sul viso i sentimenti che sta provando;
io sono un regista e cerco di esporre al pubblico lo stato d'animo di questa donna
unicamente attraverso i mezzi del cinema [...].
Ora, grazie alla macchina da presa, il pubblico entra a far parte della scena
e bisogna soprattutto evitare che la macchina da presa divenga improvvisamente
distante e obiettiva, altrimenti si distrugge l'emozione che è stata creata".

A. Hicthcock in "Il cinema secondo Hicthcock", di F. Truffaut, 1993
1256671210_start-here-gnome-pink

...Due fette sottili di prosciutto crudo affumicato,
setose e fluide nelle pieghe languide, un pò di burro salato, un pezzo di pagnotta.
Un'overdose di vigorosa morbidezza: improbabile ma squisita. 
Un altro bicchiere dello stesso vino indimenticabile.
Prologo stimolante, incantevole, elettrizzante....

M. Barbery in "Estasi culinarie", Edizioni e/o,  20071256671210_start-here-gnome-pink