mentesociale
Psicologia

Articoli di Psicologia, Speciale Capire il mio problema psicologico, Speciale Psicoterapia, Speciale Scuola...

Criminologia

Articoli di Criminologia, Speciale Stalking, Speciale Minori ...

Sessuologia

Articoli di Sessuologia, Speciale capire il mio problema sessuale...

Sociologia

Articoli di Sociologia, Ambiente ed Ecologia, Riflessioni su tematiche attuali...

Aiuto online

Aiuto online psicologico, sessuologico, legale

Questo mese...

Nell’intimo delle madri. Luci e ombre della maternità.

 

Recensione

copertina“Per nascere madre non basta mettere al mondo un figlio, è necessario che si metta in moto tutta una serie di processi. Una madre deve vivere la propria condizione con un senso di sicurezza e di fiducia, sentirsi parte di una storia familiare positiva, aver concepito il bambino in un contesto di attesa affettiva, in una speranza di progetto parentale”: condizioni che non sempre si verificano, come si evince dalle pagine del libro.

 

 

 

 

 

Leggi tutto...

CORSO DI FORMAZIONE SULLO STALKING E LA DIPENDENZA AFFETTIVA. Strumenti di prevenzione e gestione efficace degli aspetti sessuali, emotivi e relazionali nella molestia assillante II edizione

Data di inizio corso: 23 Maggio 2014
Destinatari: Il corso è rivolto esclusivamente a Psicologi, Psicoterapeuti, studenti di Psicologia, tirocinanti di Psicologia 
Dove: Roma

 

 

 

 

Leggi tutto...

Dopo la morte di due persone care, mi sento annegare

lettera D

Salve, ho 25 anni. Vi scrivo perchè da molto tempo mi rendo conto di non stare bene, sono triste e spesso avverto un enorme senso di vuoto che non riesco a colmare. La causa credo sia la morte di due persone importantissime per me, che velocemente, prima una, poi l'altra, nell'arco di soli due anni mi hanno lasciato. E non riesco ad andare avanti. Non ho più un equilibrio. Mi hanno cambiata e tolto il sorriso.

Leggi tutto...

Calma interiore e fobia sociale

Come liberarsi da una fobia che ti costringe a evitare gli altri per paura del loro giudizio?
Come affrontare le proprie paure e trovare quindi la calma interiore? 

 

 

 

 

 

Leggi tutto...

Ciccio di mamma... l'obesità infantile in Italia

 

L'obesità infantile è un problema che sta avendo crescente rilevanza sociale.
Il fenomeno, su cui ci allertano i più autorevoli nutrizionisti (in Italia colpisce un bambino su quattro), è il risultato di un bilancio energetico positivo protratto nel tempo: in sintesi si ingeriscono più calorie di quante se ne consumano. 

Leggi tutto...

Stress e resilienza. Vincere sul lavoro.

Il libro

 

Autore: Annalisa De Filippo

Titolo: Stress e resilienza. Vincere sul lavoro.

Editore: Edizioni Psiconline, 2007 (Prima Ed.), 2009 (Seconda Ed.)

 

 

 

 

Leggi tutto...

Quando il padre non è l'orco e la madre è malevola

image

 Non è infrequente che alla separazione tra coniugi facciano seguito false accuse di abusi riferite ai padri per penalizzarli rispetto all’affidamento dei figli.
Anche questo è un abuso che peserà sulla vita psichica e relazionale dei figli!

Leggi tutto...

Passiamo per una famiglia modello anche se ci trasciniamo nel disamore, nell'aridità, nell'apatia, nel disinteresse

 lettera DHo 52 anni e sono sposata da 19 anni con un uomo che mi avevano presentato. Fino ad allora mi ero innamorata di ragazzi che non si accorgevano neppure che fossi al mondo oppure che uscivano con me per un po’ e poi mi mollavano con un commento del tipo: “Sei noiosa, imbranata e troppo per bene!”. Mio marito era esattamente uguale a me con l’aggravante di non aver mai avuto alcuna esperienza sentimentale perché l’avrebbe distolto dagli studi (che del resto sono stati molto brillanti). Naturalmente nessuno dei due era innamorato dell’altro, ma siamo persone per bene e rispettose delle regole  quindi sono passati quasi vent’anni, è nata una figlia, nessuno di noi due ha mai tradito l’altro (anche perché nessuno ci ha voluto prima del matrimonio, chi mai avrebbe potuto volerci dopo?) e passiamo per una famiglia modello anche se ci trasciniamo nel disamore, nell’aridità, nell’apatia e nel disinteresse.

Leggi tutto...

Problemi di erezione e calo del desiderio

 lettera DGentile Dottoressa, mi servirebbe un suo parere a riguardo del calo del desiderio che ho da più di un mese. Attualmente ho 35 anni ma già a partire dall’età di 25 anni avevo notato un calo del desiderio, seppur lieve, ma ora può anche passare una settimana ma mi manca quasi del tutto lo stimolo alla masturbazione.

Leggi tutto...

Contatta lo Psicologo

Newsletter

Vuoi essere aggiornato ogni mese sugli articoli e le novità di MenteSociale?
Iscriviti alla newsletter!

Pensieri d'autore

 

...Conta di più chi ti conosce di chi conosci tu.
I viaggi solo se all'estero,
l'appartenenza a un che, ma senza perchè.
Onorificenze senza motivazione.
Scrivi come se non parlassi mai con te stesso
e ti evitassi.

 

Wislawa Szymborka, "Scrivere il curriculum", 20121256671210_start-here-gnome-pink

 

 

...Ma l'ansietà di un nuovo stato, o forse il nervosismo che le causava la presenza di quell'uomo, erano bastati a convincerla che fosse finalmente sua quella meravigliosa passione fino ad allora vaga e planante nel fulgore dei cieli poetici come un grande uccello dalle piume rosate; e adesso non poteva capacitarsi che la calma in cui viveva fosse la felicità tanto sognata.
Flaubert in "Madame Bovary", Mondadori, 2009
1256671210_start-here-gnome-pink

 

Caro amico - mi aveva detto due giorni appresso - sia Charcot sia i nostri due di Rochefort, invece di analizzare il vissuto dei loro soggetti e chiedersi che cosa voglia dire avere due coscienze, si stanno a preoccupare se si possa agire su di loro con l'ipnotismo o con le barre di metallo...
U. Eco in "Il cimitero di Praga", Bompiani, 2010
 
 
1256671210_start-here-gnome-pink

 

 

...I ammiro soprattutto l'inevitabilità di una sequenza
che si fissa come un fotogramma nell'eternità, un effetto
a rallentatore dello svolgersi del destino.

E. Berselli in "Il più mancino dei tiri", Il mulino, 1995
1256671210_start-here-gnome-pink

...La vita è così, è piena di parole che non valgono la pena,
oppure la valevano e non la valgono più,
ognuna di quelle che pronunceremo toglierà il posto a un'altra più meritevole,
che lo sarebbe non tanto di per sè quanto per le conseguenze di averla detta ....

J. Saramago in "La caverna", ET Einaudi,  2000
1256671210_start-here-gnome-pink

..."A volte le cose più reali succedono solo nell'immaginazione, Oscar" disse lei.
"Ricordiamo solo quello che non è mai accaduto"...

C. R. Zafòn in "Marina", Mondadori,  2009
1256671210_start-here-gnome-pink

...E'tipico dell'amore rendere inesistenti le persone amate, e obbligare le persone che le amano a dimostrare continuamente che esistono.
Perchè quando uno si innamora non è mica tanto convinto che quello che gli sta succedendo sia vero.
Gli innamorati sospettano della realtà, tengono gli occhi sempre aperti: è per questo che dormono pochissimo.
Quando ricevono la telefonata che aspettano da ore praticamente parlano coi fantasmi.
Se vi capita, come a me adesso, di ricominciare a respirare normalmente quando sentite la voce del fantasma, cominciate a preoccuparvi.

D. De Silva in "non avevo capito niente", Einaudi, 2007
1256671210_start-here-gnome-pink

...Una lettera non dice quello che vuole dire solo con la scrittura.
Si può leggere la lettera anche annusandola, toccandola,
palpandola, proprio come un libro.
Perciò le persone intelligenti dicono: leggi, vediamo cosa dice la lettera.
Le persone stupide invece dicono: leggi, vediamo cosa scrive.
L'abilità sta nel leggere tutta la lettera, non solo il testo".

O. Pamuk in "Il mio nome è rosso", Einaudi,  20051256671210_start-here-gnome-pink

...Nella vita uno non porta scritto sul viso i sentimenti che sta provando;
io sono un regista e cerco di esporre al pubblico lo stato d'animo di questa donna
unicamente attraverso i mezzi del cinema [...].
Ora, grazie alla macchina da presa, il pubblico entra a far parte della scena
e bisogna soprattutto evitare che la macchina da presa divenga improvvisamente
distante e obiettiva, altrimenti si distrugge l'emozione che è stata creata".

A. Hicthcock in "Il cinema secondo Hicthcock", di F. Truffaut, 1993
1256671210_start-here-gnome-pink

...Due fette sottili di prosciutto crudo affumicato,
setose e fluide nelle pieghe languide, un pò di burro salato, un pezzo di pagnotta.
Un'overdose di vigorosa morbidezza: improbabile ma squisita. 
Un altro bicchiere dello stesso vino indimenticabile.
Prologo stimolante, incantevole, elettrizzante....

M. Barbery in "Estasi culinarie", Edizioni e/o,  20071256671210_start-here-gnome-pink